Francesco Russo
Via Roma, 57
81038 Trentola  Ducenta  (Caserta) -  Italia
Tel/Fax +39 081/8145896 - Cell. +39 338/9660298
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presente anche su RomArt al link: http://www.romart.it/Artista.asp?IdArt=140

 

 



        Francesco Russo è nato a Trentola Ducenta, in provincia di Caserta. Si è diplomato all’Istituto Statale d’Arte “F. Palizzi” di Napoli, nella sezione decorazione pittorica. Ha frequentato il Magistero, ne ha conseguito il titolo e al Concorso a cattedra, si è abilitato all’insegnamento di Educazione Artistica e più tardi a quello di Disegno e Storia dell’Arte negli Istituti secondari di II grado.

Sul finire degli anni ’60 inizia la sua attività artistica e partecipa alle prime collettive. Nel 1974 realizza la prima personale ed espone presso l’Istituto “Maria SS. Preziosa” di Casal di Principe le opere che sono ancora legate ai caratteri della pittura metafisica di De Chirico e a quella surrealista di Dalì e Magritte che sono stati i punti di riferimento nella sua  formazione professionale. Gli impegni di lavoro e familiari, lo portano a dipingere saltuariamente e, solo nel 1996, dall’incontro con il critico d’arte Carlo Roberto Sciascia, riprende la sua attività espositiva che da quel momento non conoscerà più sosta, tant’è che a tutt’oggi vanta oltre duecento esposizioni sia a livello nazionale che internazionale.

Nello stesso anno entra a far parte del movimento artistico “Ars Supra Partes” nel quale ha modo di confrontarsi con un qualificato gruppo di artisti con i quali intraprende un significativo cammino che ancora oggi continua.

Nel 1997 diviene membro associato e partecipa alle attività artistiche dell’A.I.A.M. (Accademia Internazionale d’Arte Moderna) di Roma, presso la quale nel 1999 è stato insignito del Trofeo Internazionale “Medusa Aurea” XXIII edizione.

È del 1998 la sua prima esposizione all’estero, presso la Galleria Bertrand Kass di Innsbruk (Austria), alla quale seguiranno, con una programmazione sempre più continua e in collaborazione con lo studio d’arte “Il Ponte” di Roma, tante altre che lo vedranno impegnato nelle più grandi città europee e d’oltre oceano. Ha esposto, infatti, oltre che nelle più importanti città italiane, anche a: Amsterdam, Atene, Bahia, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Chouzé sur Loire, Cracovia, Dublino, Ibiza, Innsbruck, Kalkis, Laurana, Lisbona, Londra, Malta, Meisterschwanden, Montecarlo, Mosca, New York, Parigi, Praga, San Pietroburgo, Tirana, Varsavia,Vienna, Zagabria.

Nel 1999 è insignito del titolo di Accademico di Merito Belle Arti e Lettere presso l’Accademia Internazionale “Città di Roma” e del Titolo Onorifico di Professore H.C. presso l’Accademia Italiana “Gli Etruschi” di Vada (Livorno). Nello stesso anno entra a far parte dell’U.C.A.I. (Unione Cattolica Artisti Italiani) di Caserta, ne assolve la carica di vice-presidente e ancora oggi ne condivide gli alti valori umani e cristiani, espressi in opere a carattere religioso e sociale, oggetto di tante mostre che ne caratterizzano l’indirizzo.

Una grande mostra antologica, nel 2000, segna una tappa molto importante : il trentennale della sua carriera artistica.

Dal 2004 è vice-presidente dell’Associazione Culturale “Campi Stellati” di Santa Maria la Fossa (Caserta) con annessa galleria, nell’ambito della quale, insieme ad un gruppo di artisti casertani e al critico e storico dell’arte Angelo Calabrese, ha intrapreso un nuovo cammino artistico che prevede, tra l’altro, anche un laboratorio di arte applicata del quale è direttore artistico responsabile.

Dal 2010 partecipa al progetto “Artisti dell’Area del Mediterraneo e della Mitteleuropea”.

Le sue opere sono conservate presso i Musei di Morcone e di Capua, la Pinacoteca di Caserta, il Palazzo Comunale di Trentola Ducenta, il P.I.M.E. (Pontificio Istituto Missioni Estere) di Trentola Ducenta, la Chiesa delle Figlie di Nostra Signora del Sacro Cuore di Roma, la Parrocchia San Giorgio Martire di Trentola Ducenta, il Convento di San Damiano di Assisi, le Chateau des Reaux in Francia, la Pinacoteca di Teora, enti pubblici e privati di rilevanza nazionale. Due pale d’altare di notevoli dimensioni, “Il transito di San Benedetto” e “Il martirio di San Lorenzo”, sono state acquisite dall’Abbazia benedettina di San Lorenzo Fuori le Mura di Aversa e due opere di dimensioni più piccole, la prima, “MI-KA-El: chi è come Dio?” decora la parete della navata sinistra del Duomo di Casertavecchia e la seconda, “Don Placido Baccher”, è entrata a far parte del patrimonio artistico della Basilica del Gesù Vecchio a Napoli.

      

E’ presente nelle più autorevoli pubblicazioni specializzate e hanno parlato del suo percorso artistico le riviste del settore quali: Artantis.info, Arte, Artecultura, Art’è, Arte e Fede, Art Leader, Il Notiziario dell’A.I.A.M., EuroArte, ExpoArt, Miscellanea, OggiFuturo, Qui Touring, Sanremo Arte 2000, Senza Titolo, Tavolozza News, Val Arte: Bollettino Ufficiale della Borsa Valori delle opere d’Arte, V.O.G.U.T. 5, OI Magazine ГОРИЗОНТ ИТДЛИЯ., oltre a tantissimi quotidiani italiani e stranieri come: Abbì - Abbè, Alto Adige, Avvenire, BPEMЯ CЛб, Caserta Nuova, Ciociaria Oggi, Controsenso, Corriere Adriatico, Corriere dell’Irpinia, Dolomiten, Free time magazine, Ha HEBCKOM Лeтepбypr, Il Caffè, Il Corriere di Caserta, Il Giornale di Caserta, Il Giornale di Napoli, Il Globo, Il Mattino, Il Mattino dell’Alto Adige, Il Messaggero, Il Messaggero del Sud, Il Punto, Il Quotidiano di Potenza,  Il Quotidiano di Foggia, Il Resto del Carlino, Il Risveglio, I Popolari, Italturismo, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Nuova del Sud, La Provincia, La Repubblica, Latina Oggi, Le Due Sicilie, Leggo Roma, Le Province, Libero, Lo Spettro Magazine, Lo Spettro quotidiano, L’Osservatore Romano, Nero su Bianco, Notizie, Nuova Gazzetta di Caserta, Nuovo Giornale, Otto Pagine, Quotidiano, Roma, Roma c’è, Vita dell’Alleanza,Voce, Le Province, La Stampa, Gazzetta D’Alba, Il Corriere di Alba, Buongiorno Campania e le emittenti televisive:RAIUNO, RAITRE Basilicata, RAITRE Campania, RAITRE Emilia Romagna, RAITRE Lazio; RAITRE Marche, RAITRE Sicilia, RAITRE Piemonte, Canale 5, Tele Luna, Tele Alternativa, TVA 64, Tele 2000 Urbino, Telecapri News, Tele Club Italia, Tele Luna 2,  SKY.



Hanno scritto:

M. Alemanno, A. Altieri, D. Aprile, A. Arduino, F. Rocco Arena, M. Arena, R. Ascolese, M. Attento, E. Battarra, D. Botrugno, I. Brignoli, G. Caiazzo, A. Calabrese, T. Campagnoli, A. Cantile, G. Capasso, A. Cardone, M. Casciano, T. Cerisoli, L. Cervino, S. Cervone, N. Ciccarelli, D. Cipullo, C. Coltella, P. Comparone, M. Conte, E. Corradini, M. B. Crisci, D. Cotenna, S. Dama, L. de Angelis, N. De Chiara, L. dello Vicario, D. De Lues, C. Del Villano, R. De Salvatore, C. Desgro, G. Diana, G. Di Ludovico, E. Di Vita, P. Esposito, E. Fabiani, G. Falossi, L. Fani, L. Fattore, F. Ferraiuolo, R. Ferrara, G. Galena, A. Gallieri, M. A. Gioia, G. Grossato, D. Guida, C. Inzerillo, E. Iorio, E. Iorio, G. Labrosciano, A. Leone, B. Lettieri (Brulè), M. Lombardi, L. Luberto, D. Marasà, S. Marenna, R. Marotta, V. Maselli, M. Masiello, A. Meglio, T. Meo, M. Mingione, S. Montanaro, R. Morra, F. Mosconi, R. Mugione, F. Musto, F. Nardi, E. Natale, P. Paciello, G. Pacilio, T. Palomba, N. Passariello, M. Pedata, M. Pellegrini, B. Perrone, A. Pezone, P. Pirone, S. Pizzo, A. Porfidia, R. Rapelli, E. Rascato, M. Rosa, B. Rotta, A. Russo, M. Saccoccia, C. Sagliano, G. Santabarbara, A. Santoro, L. Santoro, G. Sarnataro, M. Schioppa, C. R. Sciascia, C. dell’Arco Talarico, F. Tontoli, P. Tricase, G. Tridente, A. Varone, C.T.A. Verazzo, M. Vitiello,  R. Volpecina, S. Zincone.

 

TORNA SU